OSTEOPATIA PEDIATRICA

1/6
Si sta ormai evidenziando come il Periodo Primale (tempo dal momento del concepimento fino al primo anno di età) sia di fondamentale importanza per la formazione della SALUTE dell'individuo.
L'interferenza (parto cesareo, uso di ossitocina, induzione del parto...) con questo periodo porta l'individuo ad essere meno resiliente e più vulnerabile con la possibilità di sviluppare problematiche fisiche o psico-emotive.
Sempre di più vengo a contatto con realtà di neo mamme in cui il momento della gravidanza e del parto sono stati disturbarti alterando il loro decorso fisiologico, con conseguenze sul benessere del neonato, della mamma e del loro legame.
Questi sono i motivi per cui ho scelto di dedicarmi sia alle mamme che ai bambini.
Trattamento osteopatico pediatrico

L’approccio osteopatico pediatrico utilizza un tocco dolce, delicato e non invasivo. Non c'è un protocollo di trattamento, ma è il corpo del neonato che comunica ciò di cui ha bisogno in quel momento.

E' utile sostenere il neonato subito appena nato e durante il primo anno di vita per aiutarlo ad intraprendere questo percorso di crescita nella maniera più fisiologica.

Se il bambino è in una buona salute, i controlli saranno poi effettuati una volta all'anno. Se, invece, dovesse ammalarsi o avere dei traumi è bene trattare subito queste situazioni per evitare che si instaurino processi di sviluppo scorretti che limitino il normale svolgimento delle funzioni corporee.

Condizioni di maggior intervento

 

- plagiocefalia posizionale benigna (testa piatta da un lato)

-difficoltà alla suzione

- atteggiamenti fissi del capo o degli arti nel neonato (dorme sempre in quella posizione...) e nel bambino 

-difficoltà nel sonno, irritabilità

 

- problematiche respiratorie (asma, sinusiti, bambini respiratori orali...)

 

- otiti ricorrenti

 

- problematiche gastro-enteriche (coliche, stitichezza,rigurgiti, reflusso gastro-esofageo)

- alterazioni posturali (scoliosi, piattismo dei piedi, valgismo delle ginocchia, iperlordosi, ipercifosi...)

 

- mal occlusione e problematiche all'articolazione temporo-mandibolare 

- follow up durante il trattamento ortodontico

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now